Ricerca personalizzata

venerdì 11 aprile 2008

Tim: nuove truffe e attivazione di servizi mai richiesti

Scrivo questo post per esprimere SINCERA RABBIA! Leggete attentamente quanto segue.
Il giorno 26 Marzo mi sono recato con mio padre ad un centro Tim per attivare un numero per lui. Tutto bene. Fatta una ricarica da 10 eu come al solito sembravano non esserci problemi.
Circa sette giorni fa mio padre deve telefonare e scopre che il credito è esaurito..

..SENZA AVERE MAI CHIAMATO NE SCRITTO SMS!!

Chiedo a mio padre se è sicuro e un po insospettiti carichiamo altri 10 eu. OTTO ore dopo il credito era sceso a 5 e sta volta il telefono lo avevo io

NESSUNA CHIAMATA NE MESSAGGIO INVIATO!

Una cosa mi ha però insospettito....arrivavano spesso messaggi pubblicitari, di quelli comuni che arrivano a tutti e che tutti noi cancelliamo senza nemmeno aprirli....
SOFFERMIAMOCI SU QUESTO PUNTO:

MESSAGGI CHE CANCELLIAMO SENZA NEMMENO APRIRLI...

Parte ovviamente la chiamata alla TIM.
Il primo operatore sparisce nel nulla.
Il secondo spiega che la mia scheda ha un servizio TIM attivato (IO NON HO ATTIVATO NULLA) per il quale quando ricevo (ANCHE SE NON APRO) un certo tipo di messaggi mi scalano 2 euro (!) a messaggio....ovviamente lo faccio subito disattivare.
Ricarico di altri 10 eu e.....ARRIVANO ALTRI 3 messaggi in 2 ore che mi fanno perdere 6 EURO!

Il nervosismo sale. Richiamo.....L'operatore si giustifica dicendo che la disattivazione avviene in 24 ore quindi per 24 ore continuerò a ricevere messaggi che mi scaleranno soldi anche se li ignoro. In compenso mi riaccredita i primi 10 eu persi. Attendo 24 ore....

Ricarico perchè i soldi stavano finendo di nuovo.....(RIPETO SEMPRE SENZA CHE ABBIA MAI TELEFONATO NE SCRITTO A NESSUNO!!!SOLAMENTE ACCENDENDO IL TELEFONO!!)

24 ore passano tranquille. E si arriva a stamattina. BIP BIP (classico suono della No++a)
BIP BIP e un terzo BIP BIP......Che sta succedendo? O mio padre ieri sera ha cuccato o vuoi vedere che.....ANCORA I MESSAGGI DI SERVIZI A CUI NON SONO ISCRITTO!!!! questa volta non riguardano più le chat ma le suonerie i loghi etc etc. I soldi scendono di nuovo. Adesso mi sono incazzato forte e richiamo la TIM. L'operatore risponde (ATTENZIONE ADESSO):

Delle società esterne hanno attivato servizi sulla mia scheda al costo di 2 euro a messaggio...loro non possono farci nulla ma devono limitarsi a disattivarli.....
Ah e così?????? e il mio numero chi lo ha dato???e il permesso per fregarmi soldi??SOLUZIONE DRASTICA....fra 1 ora vado alla polizia a denunciare TIM e compagnia bella.....

Stay tuned...vi aggiornerò.....e sopratutto STATE ATTENTI A COSA RICEVETE!!!!!!!!Vogliono fregarvi senza che ve ne accorgiate....

16 commenti:

Melina2811 ha detto...

Ciao e buon fine settimana. Maria.

begonzo ha detto...

ke immondi teste da cazzo!! e ricordiamo ke sti stronzi sono anke il buon vekkio tronketto dell'infelicità e il nuovo Luciani, x il quale napoleone a waterloo ha vinto!!!

gente rikkissima e skifosamente ignorante e nullafacente! Ke bello!

Francesco ha detto...

Leggo solo ora l'articolo, e per esperienza personale posso dirti che la tim in se per se c'entra poco e nulla visto che si tratta di una sim nuova, ma piuttosto c'entra l'onestà del centro tim dove hai comprato la sim.
Perchè?
Perchè molti centri tim gestiscono anche servizi esterni tipo società loghi e suonerie e servizi simili attivandoti automaticamente il tutto all'acquisto della sim perchè sfruttano le copie dei tuoi documenti che hai rilasciato all'acquisto.

GioPao78 ha detto...

Ciao, leggo il tuo commento solo ora e ti rispondo perché anch'io ho avuto il tuo stesso problema, cioé, ho comprato una scheda TIM e dopo due giorni l'ho buttata.

Sono titolare di un contratto con H3G ma volevo avere un numero TIM ricaricabile e quindi ho comprato una nuova SIM dal centro tim con prefisso "339".

Ho pagato 10,00 Euro con 5 Euro di credito interno ed in più ho speso 9,00 Euro per il cambio tariffa.

Attivo la mia SIM facendo la telefonata di un minuto e poi spengo il telefono e lo riaccendo il giorno dopo.

Il giorno successivo accendo il telefono per telefonare e scopro che mi mancava del credito e contatto il servizio 119 e loro mi hanno detto che ho anche un addebito di 3,00 Euro per un servizio di loghi e suonerie che personalmente non ho mai attivato e non ho mai ricevuto nulla ma mi dicono che questi servizi si possono attivare solo da cellulare e comunque mi fatto la disattivazione.

Aspetto 48 ore e ricarico il telefono di 20 Euro e come torno a casa, scopro che non ho più credito, richiamo la TIM e dopo delle verifiche mi dicono che sono sottocredito di 6,50 Euro per un servizio di loghi e suonerie attivo sul mio numero.

Smentendo di aver attivato tali servizi che che 48 ore prima avevo già fatto una segnalazione ecco che mi dicono che questo non é un servizio TIM e quindi non é possibile disattivarlo e inoltre mi ha detto che questo numero alle origini era intestato ad un altra persona che non conosco.

In poche parole, la TIM mi ha venduto un numero "riciclato" lasciato scadere da qualche altra persona per questo problema e poi é stato riattivato e messo in vendita.

Ho buttato via una scheda che non ho mai usato e non ho ne anche mai beneficiato della tariffa a pagamento che ho fatto mettere.

Ho capito che i vecchi prefissi di cellulare sono tutti numeri riciclati.

Infatti adesso ho comprato una SIM UnoMobile con prefisso 377 e ho fatto la portabilità su TIM e solo così ho un numero 100% nuovo.

Anonimo ha detto...

Telefonia mobile?
La più grande truffa italiana degli ultimi 50 anni.

Samuel ha detto...

Questo invece è successo al sottoscritto, 42 euro RUBATI da TIM. Vi racconto: sono tornato in Italia dopo 9 mesi di permanenza all'estero. Ho scoperto che TIM mi impediva di spedire messaggi; imputando la cosa alla mancanza di credito ho provveduto a caricare 30 euro. Il problema non si è risolto tanto che ho chiamato più volte l'assistenza 119. Il servizio è rimasto altalenante, a volte i messaggi funzionavano a volte no, a volte potevo chiamare altre no. Mi hanno resettato da remoto 3 volte. Improvvisamente mi è arrivata la comunicazione secondo la quale io avevo consumato il mio credito...in 3 giorni! Ho controllato e TIM mi addebita 42 euro di traffico dati. Premesso che per navigare uso il mio Mac in agenzia e di certo non il telefono, ho fatto notare a TIM che mai e poi mai mi sono messo a navigare con il telefonino. Non ho mai scaricato mail e tanto meno visitato siti.
Risultato? Mi hanno telefonato dicendomi che...sono affari miei, a loro risulta quello ed io sono stato derubato da TIM. Come dire...un modo meraviglioso per perdere un cliente!

Anonimo ha detto...

Salve sono un agente telecom business,e dico al cliente che la tm non può mai attivare determinati servizi a pagamento,di sicuro lei avrà cliccato su dei messaggi ipertestuali con collegamenti a questi siti.toglietevi dalla testa che la telecom e la tim non frega niente.siete solo ignoranti in merito.daniele grillo da catania.

Stefano ha detto...

a me la Tim mi ha rubato 15 euro addebitandomi 3 euro al giorno per 5 giorni per servizio traffico dati mai effettuato! La cosa assurda che hanno verificato la mia contestazione comunicandomi che era come dicevo io e non hanno accolto la mia contestazione e di conseguenza non mi hanno rimborsato. Sono dei ladri e fanno schifo! li denuncio immediatamente!!

Max ha detto...

anche io continuo a disattivare servizi che mi vengono periodicamente attivati senza che io accetti niente di niente. questo fenomeno accade in 2 SIM che uso solo per chiamare 2 paesi Esteri per lavoro con tariffa agevolata ! sarebbe agevolata se non avessi continui furti assurdi da Tim ! ladri schifosi che puntualmente mi ritrovo la scheda vuota !!! ed ora sono veramente incazzato.
daniele grillo da Catania è un ignorante e non si permetta di difendere uno schifo di tim che permette con questi giochini di fottere chissà quanti ignari clienti!
per me hanno chiuso ed ora informo le associazioni per la tutela dei consumatori!!!

Anonimo ha detto...

ignorante lo dici a chi sai tu.grandissimo testa di minchia dimmelo in faccia ca ti spariggiu a famigghia

Anonimo ha detto...

testa di minchia,ma con chi credi di parlare ti fazzu rapiri u culu da i me amici u capisti?

BENITO ha detto...

gentile LA TRIPPA dal 2008 gli Operatori di TELECOMUNICAZIONI hanno fatto passi da gigante nel truffare i propri Clienti; E si cari Signori EDITORI sono proprio loro!
La legge italiana... la PRIVACY, studiata come vogliono loro.
Approfittando della maggioranza del popolo italiano, permettetemi il termine: INCULANDO DI QUA' E DI LA'.
Per cui, a proposito della terza guerra mondiale (essa e' PSICOLOGICA), ritorniamo un passo indietro ai block notes e matite cacciamo tutti quelli che non sono italiani e aiutiamoci fra noi, molto probabilmente la situazione migliorerebbe.

MSI quelli duri!

Anonimo ha detto...

teste e minchia daniele grillo è un signore non ignorante come a te,e bada a come parli emerito idiota,non sai chi sono le persone.....denunciami se hai le palle,oppure veni a catania,ca ti uffremu bellu cafè.

Anonimo ha detto...

Daccordissimo con Anonimo di Catania. Sono del Nord e sarei fiero di riportare un po di orgoglio nella mia Nazione. A titolo informativo la TIM contunua a fottere credito ai suoi clienti. Col telefonino wind visito gli stessi siti che visito con la tim della chiavetta. Da 15 g già fottuti 10 euri, non avendo mai dato consensi su abbonamenti di alcun tipo. Come spiegarsi poi che per parlare con un operatore di quello che si fa chiamare centro assistenza clienti, l'unico modo e' quello di scegliere l'opzione di furto della sim al centralino! Sarebbe proprio ora che iniziassimo ad aiutarci tra di noi tutti, poveri Italiani!

Mario da La Spezia ha detto...

Signor La Trippa, poi come è andata a finire la storia? è andato alla polizia a fare denuncia?......

Anonimo ha detto...

Nessuno autorizza la Tim a prelevare i soldi dal credito telefonico. I ladri sono loro e voi scimmie ammaestrate a ripetere la stessa cosa